Fiume

Fiume in Croazia

Fiume – Rijeka

Fiume o Rijeka è la più grande città della Riviera del Quarnero, con una popolazione che supera appena le 200000 persone è anche il terzo porto della Croazia per volume di affari.
Fume è una città da visitare e ha poche spiagge, non è propriamente una località di vacanza, ma ha scorci interessanti ed è una comoda base per muoversi sia lungo la costa che l’entroterra.

La Jadrolinija che è la principale compagnia di traghetti della Croazia ha una rotta che parte da Fiume e arriva fino a Dubrovnik, fermando in diverse città e isole lungo il tragitto come Spalato, l’isola Hvar, Korcula e Mljet: è una viaggio interessante che offre un’ottima panoramica sulle bellezze del mare Croato.
Per imbarcarsi su questo traghetto è meglio trovarsi a FIumecon un giorno di anticipo rispetto alla partenza prevista: i numerosi alberghi rendono il soggiorno semplice e confortevole.

città di Fiume vista dall'alto

i tetti di Fiume

Per arrivare a Fiume si può utilizzare il vicino aeroporto di Fiume, sull’isola Krk (località Omisalj), ci sono poi autobus da Zagabria (poco più di 2 ore di viaggio). La Autotrans che è la maggiore compagnia di trasporti del paese ha base a Fiume e ci sono autobus tra Fiume e tutte le principali destinazioni della Croazia.

Fiume ha avuto una storia ricca di eventi, è stata governata da molti diversi paesi e imperi: nella sua storia più remota è stata insediamento Illirico, poi è entrata a far parte dell’Impero Romano (II secolo a.C.) con il nome di Tarsatica.

Trsat castello e santuario sopra Fiume

Trsat sopra Fiume

Nel Medioevo Fiume fece parte dell’Impero Croato e quindi dell’Impero Asburgico prima di essere dichiarata città libera nel 1530 e porto libero nel 1719.
Nel 1779 Fiume cadde sotto il controllo dell’Ungheria che si occupò di costruire diversi edifici ed opere: nel diciannovesimo secolo viene costruita la prima ferrovia che collega Fiume a Zagabria e Budapest accrescendo l’importanza della città e spingendo alla nascita di varie industrie compreso un immenso cantiere navale.

regata velica Fiumanka a Fiume

Regata Fiumanka

Dopo la dissoluzione dell’Impero Astro-Ungarico nel 1918, nel 1924 Fiume venne annessa all’Italia, per poi tornare alla Yugoslavia nel 1947.

Da vedere a Fiume:
Il Korzo, strada completamente pedonale con tantissimi negozi e cafè.
La Torre cittadina o Gradski Turanj costruita tra sedicesimo e diciannovesimo secolo con orologi del 1784.
L’Arco Romano datato al IV secolo doveva essere parte di una struttura difensiva.
La chiesa di San Vito di forma ottagonale è del diciassettesimo secolo, costruita sui resti di una chiesa preesistente ospita in crocifisso del tredicesimo secolo.
Teatro Nazionale Ivan Zajc costruito nel 1885 .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.