Tre cose da sapere di Zara

città di Zara centro storico

Zara

Zadar o Zara è una delle destinazioni più amate della costa Croata, una vecchia città che ha tanto da offrire quanto a bellezza naturale, cultura e storia e annualmente viene visitata da migliaia di persone provenienti da tutto il mondo.

Dovendo scegliere tra le caratteristiche che rendono questa città unica ce ne vengono in mente tre: i Barkajoli di Zara, la Sfinge, e i tramonti.

barkajoli nel porto

il porto di Zara e i suoi Barkajoli

I Barkajoli

La tradizione dei Barkajoi di Zara ha toccato intere generazioni, passando da padre in figlio per centinaia di anni, e si conserva tutt’oggi a discapito del cambiamento dei tempi e dell’avvento di mezzi più “moderni”. I Barkajoli collegano le due sponde della città dal XIV secolo – dalla Diga, il frangiflutti con il faro bianco e rosso, alla Peninsula, rendendo il tragitto più breve per molti degli abitanti della città.

I Barkajoli sono amici di viaggiatori e taxisti, e sono in servizio tutto l’anno: anche se la distanza tra i due capi della città è solo 71 m, un giro con i Barkajoli di Zara è obbligatorio, un’attrazione turistica imperdibile. Non si può dire di essere stati veramente a Zara se non si è fatta una traversata con i Barkajoli…!

porto e ristorante Fosa a Zara

Fosa

La Sfinge

Nela baia Maestrale si trova una casa ad un piano, dalla graziosa facciata, che viene chiamata Villa Attilia ed è la più antica villa a Brodarica, costruita nel 1901. Venne costruita da un restauratore famoso di Zara, pittore accademico e storico dell’arte Giovanni Smirich che chiamò la villa come sua moglie e volle far costruire una copia della Sfinge in memoria della moglie. Anche se costruita in cemento, la Sfinge di Zara è molto particolare – aveva un rilievo a forma di aquila sul suo petto e al posto degli artigli c’erano delle dita che un tempo reggevano una grande spada, a protezione di un piccolo laghetto di pesci. La spada e il laghetto sono andati distrutti tanto tempo fa, così come il rilievo dell’aquila, ma rimangono molte leggende legate alla Sfinge: si dice che si sia un tesoro nascosto e questo ha reso la povera Sfinge oggetto di diversi atti vandalici negli anni…

Si dice anche che la Sfinge realizzi i desideri degli innamorati…

tramonto sul porto di Zara in Dalmazia

tramonto sul porto di Zara

I tramonti di Zara

La più bella descrizione dei leggendari tramonti di Zara è stata fatta da Alfred Hitchcock durante la sua visita a Zara nel maggio del 1964. Osservando il tramonto dalla finestra della sua camera 204 dell’Hotel Zagreb, scrisse quanto segue:

”Il tramonto a Zara è il più bello del mondo e incomparabilmente più bello di un tramonto di Key West in Florida.”

 

… quali sono le vostre tre cose da sapere di Zara? Siete liberi di aggiungere “la vostra” nella sezione commenti qui sotto!

Per maggiori informazioni sulla città leggi Zara .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.