Soccorso Montano in Croazia

SOS in una bottiglia soccorso Montano Croato

Bisogno di aiuto? Chi chiamate? CMRS!

Sinceramente, questo articolo è così ben scritto e pieno di spirito che non potevo non tradurlo e conservarlo e diffonderlo…

Soccorso Montano Croato – Chi chiamerete? il 112 e non i GhostBusters!

Con l’estate alle porte un numero sempre maggiore di turisti vorrà godersi la splendida e incontaminata natura che la Croazia ha da offrire, sia che si tratti di camminare in uno dei Parchi Nazionali, o di arrampicarsi in montagna o semplicemente divertirsi nella natura.

Il servizio di Soccorso Montano Croato – Croatian Mountain Rescue Service – è spesso in prima linea quando “le cose” non vanno secondo i piani. Vengono chiamati in moltissime occasioni, durante tutto l’anno per soccorrere persone in difficoltà che si trovano in situazioni a rischio.

soccorsi in montagna CMRS Soccorso Alpino Croato

soccorsi in montagna

Il Soccorso Montano Croato è un servizio fornito da volontari che fanno parte di un’associazione no-profit, creata nel 1950. Opera 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno in località pericolose o difficili.

In una serata dell’impegnativa stagione estiva passata il Soccorso Montano Croato ha rilasciato un comunicato stampa per richiamare l’attenzione s una serie di consigli ai turisti. Leggete il comunicato e seguite i consigli scritti! … si tratta si un testo pieno di umorismo, ironia, GosthBuster e selfies!

richiesta di aiuto in mare

Help! CMRS

“Cari Turisti, benvenuti in Croazia.

Siamo il Soccorso Montano Croato –  Croatian Mountain Rescue Service (CMRS). Cercateci su Google: potreste avere bisogno di noi. Anche se speriamo di no.

Durante il vostro soggiorno qui da noi, soprattutto se preferite trascorrere il tempo in mezzo alla natura ( e in Croazia abbiamo tantissima Natura! Ed è meravigliosa! Immensa! La migliore di sempre!) vorremmo attirare la vostra attenzione su alcune cose, che troverete di seguito.

• L’aria è pulita, il cielo è blu, il mare è splendido, le montagne sono alte e voi vi perdete. Chi chiamate? Il 112 (numero di emergenza in Croazia) e non i GhostBuster.

• Anche se lo apprezziamo e speriamo che ce la facciate da soli, non sopravvalutate le vostre capacità: farlo, di solito, porta a situazioni poco piacevoli che si concludono con noi che vi riportiamo a casa. Sembra una canzone d’amore, ma non lo è. Preferiremmo che vi godeste le vacanze senza di noi.

• Nel preciso momento in cui infilate i piedi nelle vostre infradito, sappiate che la modalità “hiking” deve essere spenta. Fidatevi.

• Se siete in procinto di andare a fare una camminata, per favore, accertatevi che il vostro cellulare sia carico e non sprecate la batteria senza motivo. Potete twittare di quel che state vedendo  una volta che avrete raggiunto sani e salvi il vostri punto di partenza.

• L’acqua significa vita. Idratatevi. Pensateci.

selfie sul vuoto pessima idea la sicurezza prima di tutto

selfie sul vuoto o quasi!

• Scattarsi selfies sull’orlo di precipizi potrebbe essere l’ultima cosa che farete prima di capire che una caduta è un po’ come volare. Per favore, siete bellissimi, state benissimo ma andateci piano con i selfies. Non ne avete così tanto bisogno.

• Se pensate di essere in difficoltà là fuori, in montagna o in qualsiasi altra parte della Croazia, probabilmente lo siete. Non esitate a chiamare aiuto. Le nostre Unità d’Emergenza vi aiuteranno. Ma… eh, c’è un “ma”. Il problema è che non siamo capaci di leggervi la mente. Ci abbiamo provato, ma fino ad ora non ha ancora funzionato. Così, se siete in difficoltà, usate il telefono. #112. Ricordatevelo!

• Cercate su Google Bura. No, davvero, cercate su Google.

Passate una bella vacanza in Croazie e state attenti, in modo da poter tornare il prossimo anno.

Sinceramente Vostro
CMRS”

Se volete leggere l’articolo originale (in inglese) lo trovate qui. Buona lettura!

Lascia un commento